0

Una dichiarazione personale oltre ad essere una delle cose che un reclutatore sarebbe prima entrare in contatto con sul tuo CV è anche una parte cruciale del CV in quanto è un riassunto della tua personalità, delle qualifiche e delle competenze che possiedi e del valore che saresti in grado di aggiungere all’o organizzazione se assunto. Questo è il tuo primo tentativo di creare una buona prima impressione e deve essere utilizzato correttamente.

Anche se la parte dichiarazione personale del CV dovrebbe essere breve, deve imballare un pugno ed essere abbastanza potente da ottenere l’attenzione del reclutatore. Alcune cose da considerare quando si scrive una dichiarazione personale sono la lunghezza, i dettagli da includere e in generale come comporla. In questo articolo, tratteremmo quanto segue;

  • che cosa è una dichiarazione personale?
  • che cosa da includere in una dichiarazione personale?
  • quanto per avviare una dichiarazione personale
  • quanto lunga dovrebbe essere una dichiarazione personale?
  • quanto per terminare una dichiarazione personale

Perché ho bisogno di una dichiarazione personale?

La tua dichiarazione personale è una delle parti più importanti del vostro CV in quanto dà la possibilità di vendersi al tuo potenziale datore di lavoro. Vendendo te stesso, si dimostra che si è in grado di assumere il ruolo e fare un buon lavoro mentre a esso.

Che cos’è una dichiarazione personale?

Una dichiarazione personale può anche essere indicato come un profilo personale, un profilo professionale o una carriera obiettivo. Si tratta di una parte molto importante del vostro CV e un’attenzione adeguata deve essere pagato al momento della scrittura. La dichiarazione personale del tuo CV è un breve paragrafo che si trova nella parte superiore del tuo CV appena sotto il tuo nome e i tuoi dati di contatto sezione f.

Una dichiarazione personale è un’opportunità per dire al reclutatore chi sei, cosa puoi aggiungere in termini di valore, quanto sei adatto alla posizione, mostrare i tuoi punti di forza, i tuoi risultati e le tue aspirazioni future in termini di carriera.

Purtroppo, molti candidati sbagliano questa parte del CV e dà al reclutatore un’impressione sbagliata e può anche farli perdere interesse per il tuo CV fin dall’andare.

È importante che il modo in cui si dovrebbe scrivere una dichiarazione personale per una domanda di lavoro. Lo è molto diverso da come si dovrebbe scrivere uno per un’applicazione universitaria in modo non mescolare entrambi.

Un esempio di dichiarazione personale standard è

Sono un neolaureato con una laurea in scrittura creativa 2:1 dalla letteratura inglese presso la Hillview University alla ricerca di una posizione di base nella copywriting. Nel corso della mia laurea a causa delle pesanti esigenze di incarichi e ricerche, ho sviluppato un occhio attento per i dettagli.

L’anno scorso, sono stato l’editore responsabile presso la società dei media Hillview e durante il mio mandato, ho gestito un team di scrittori, creato e curato il contenuto che doveva essere pubblicato.

Questo ulteriore contraddire il fatto che io sono ben adatto a lavorare in un ambiente professionale ed eccellere. Vorrei utilizzare le mie conoscenze creative e sviluppare le mie abilità di copywriting in un ambiente stimolante e frenetico.

Cosa includere in una dichiarazione personale?

In qualità di dichiarazione dovrebbe creare un’impressione di lunga durata sul reclutatore, ci sono dettagli specifici che si dovrebbe includere nella dichiarazione personale sezione del nostro CV e le tre principali cose su cui concentrarsi sono:

  • Chi sei?
  • La tua esperienza lavorativa più rilevante.
  • I tuoi obiettivi di carriera.

Parla di chi sei

Questa parte dovrebbe dire al reclutatore la tua posizione attuale nel tuo campo professionale. Questa sezione deve essere scritta nella prima frase della tua dichiarazione personale e il tuo lavoro attuale e il titolo di lavoro ad esso associato devono essere considerati quando scrivi questa descrizione. Un esempio di come scrivere questa sezione è:An example of how to write this section is:

Dirigente di marketing digitale professionale e di successo, ho lavorato con diversi marchi universali del settore per contribuire a migliorare la loro tattica di marketing ed espandere la loro base di clienti.

Questa descrizione si adatta a qualcuno che ha avuto precedenti esperienze lavorative in un’azienda. Per i neolaureati, che non hanno avuto alcuna forma di esperienza, questa sezione può essere scritta come:

”Laurea recente con lode’ o ‘Laureato con una laurea in scrittura creativa 2:1 in scrittura creativa dalla Hillview University’

questo sarebbe meglio riassumere chi sei e dove ti trovi professionalmente.

La tua esperienza lavorativa più rilevante

Questa sezione dovrebbe evidenziare la tua esperienza lavorativa recente o più rilevante, il ruolo che hai svolto lì e cosa hai ottenuto nella durata del tuo soggiorno. Questa parte della tua dichiarazione personale dovrebbe elencare i tuoi risultati e mettere in tavola ciò che stai a beneficio dell’organizzazione quando viene assunto.

Le tue capacità di leadership e i tuoi attributi possono essere menzionati in questa parte. Se nel job posting, è stato menzionato un particolare set di abilità e tu possiedi questa abilità, questa è la parte migliore per menzionarlo. Questo direbbe al reclutatore che hai letto correttamente la domanda di lavoro e che sei perfetto per il lavoro.

Un esempio di questa sezione per i candidati con esperienza lavorativa precedente è

Ho esperienza nel miglioramento di prodotti digitali di qualità attraverso il mio ruolo più recente. Come risultato di questa esperienza, sono in sintonia con le recenti tendenze nel panorama online e sono stato in grado di dispositivo strategie di branding efficaci e aggressive che hanno dato risultati.

Per le persone senza esperienzalavorativa, possono essere menzionate anche le competenze acquisite nella gestione di una società al college o durante una posizione di tirocinio che è rilevante per il lavoro.

Menziona anche i tuoi obiettivi di carriera

In questa sezione, dovresti cercare di trasmettere il fatto che stai cercando di crescere e svilupparsi su te stesso e sulle abilità. Questo ti farebbe risaltare dagli altri candidati e darebbe al reclutatore un’idea del perché stai facendo domanda per il lavoro.


Cose che non dovresti includere nella tua dichiarazione personale

Ci sono anche alcune cose che non dovresti mai includere sul tuo CV e sono:

Dichiarazioni generiche e cliché

I reclutatori sanno sempre dalle parole chiave utilizzate nel CV se il candidato ha letto correttamente la domanda di lavoro. Dovresti utilizzare solo parole chiave applicabili al lavoro e personalizzare il tuo CV di conseguenza. dovresti anche pensare fuori dagli schemi e non usare cliché o dichiarazioni comuni nel tuo CV. Questo è di solito un enorme spegnimento per i reclutatori.

Bugie

È importante che tu non esageri la tua posizione, il tuo successo o qualsiasi altra cosa nel tuo CV. Anche se si riesce a raggiungere la fase di intervista, la verità sarebbe alla fine essere scoperto e questo sarebbe un male per la vostra integrità e credibilità. Una volta che si arriva a intervistare eventuali falsità saranno scoperti.

Troppe informazioni personali

Il reclutatore non ha bisogno di conoscere dettagli come la tua età, lo stato civile e i Like, quindi non c’è bisogno di includerlo nella tua dichiarazione personale o anche nel CV nel suo complesso.


Come strutturare la tua dichiarazione personale

Puoi strutturare correttamente la tua dichiarazione personale chiedendo e rispondendo a queste domande prima di iniziare a redigerla.

  1. Perché sei interessato a questo lavoro?
  2. Perché pensi di essere più adatto per questo lavoro?
  3. Avete qualche precedente esperienza lavorativa relativa a questo tipo di lavoro?
  4. Hai partecipato a qualsiasi progetto che ti renda più adatto a questo lavoro?
  5. Quali abilità speciali come candidato hai che ti separa dagli altri.

Una volta che si risponde queste domande, si avrebbe un’idea migliore di cosa includere nel vostro dichiarazione personale, cosa sottolineare e cosa relegare al origini.


Come avviare una dichiarazione personale

La parte iniziale della tua dichiarazione personale dovrebbe essere abbastanza accattivante da ottenere l’attenzione del reclutatore a prima vista. Dovresti essere consapevole delle parole che usi mentre scrivi questa parte della tua dichiarazione personale; dovresti usare parole che siano convincenti e parole che provocano la necessità di saperne di più sul percorso del reclutatore.

L’inizio della vostra dichiarazione personale dovrebbe includere;

  • I tuoi titoli di lavoro. Se nessuno o se sei un neolaureato, è possibile includere il diploma ottenuto.
  • Il numero di anni di esperienza che hai ottenuto dai tuoi lavori precedenti.
  • Particolare competenza o abilità si possiede.

Si dovrebbe sempre utilizzare parole che trasmettano una prospettiva positiva in quanto questo darebbe il vostro reclutatore un’idea per quanto riguarda la vostra personalità. La sua dichiarazione personale dovrebbe essere scritto nel modo più professionale possibile in parole concise.


Quanto dovrebbe essere lunga una dichiarazione personale?

Una dichiarazione personale è fondamentalmente una sintesi di chi sei in una luce professionale e come tale non dovrebbe essere troppo lungo. Idealmente, dovrebbe variare da 50-150 parole e dovrebbe rimanere da quattro a sei frasi. Dovrebbe essere breve, conciso e riassumere adeguatamente chi sei in modo professionale.

Scrivere una dichiarazione personale più lunga del necessario farebbe molto probabilmente perdere interesse al reclutatore nella sua lettura. Non perlagere e sprecare spazio prezioso sulla dichiarazione personale quando è possibile utilizzare tale spazio per includere altri dettagli della tua vita professionale in un’altra sezione del tuo CV. Si può passare attraverso alcuni degli esempi di dichiarazione personale nei nostri CV per avere un’idea di cosa scrivere e come meglio scriverlo.


Come terminare una dichiarazione personale

Il modo ideale per concludere la tua dichiarazione personale è dire al reclutatore perché vuoi il lavoro e anche perché sei più adatto al lavoro.

se sei un neolaureato, puoi finire la tua dichiarazione personale come questa;

Il mio obiettivo di carriera a lungo termine è quello di acquisire la responsabilità di guidare un progetto e gestire con successo la consegna, e nel lungo periodo, contribuire attivamente al raggiungimento degli obiettivi di business

Come neolaureato senza esperienza lavorativa, quando includi i nostri obiettivi di carriera, dovresti assicurarti che sia lo stesso della posizione lavorativa per cui stai facendo domanda. Quindi, per esempio, se stai facendo domanda per un ruolo di manager, il tuo obiettivo professionale può essere “Gestire efficacemente le operazioni in azienda con l’obiettivo di ottenere migliori tecniche e operazioni di lavoro”

se hai un’esperienza di lavoro precedente, puoi decidere di terminarla in questo modo:

Sperando di trovare la mia prossima sfida nel mondo del marketing e di far crescere il mio portafoglio digitale all’interno di un’azienda innovativa e dinamica.


Suggerimenti da tenere a mente quando si scrive una dichiarazione personale per il tuo CV

È importante notare che la tua dichiarazione personale deve essere sempre personalizzata e sempre su misura per soddisfare le specifiche del lavoro per cui stai facendo domanda.

Questo non significa che si dovrebbe sempre riscrivere la vostra dichiarazione personale ogni volta però, si può solo utilizzare la vostra discrezione per apportare le modifiche necessarie in modo che soddisfi i requisiti del lavoro e modificarlo di conseguenza.

  • Conosci il tuo pubblico di destinazione:
    La tua dichiarazione personale parte del tuo CV dovrebbe sempre essere specifica per il lavoro. Si consiglia di fare una ricerca adeguata circa l’azienda prima di fare domanda per il lavoro a tutti. Si dovrebbe passare attraverso la descrizione del lavoro correttamente in modo da avere un’idea di ciò che l’azienda richiede in un candidato.
  • Fai una lista:
    Quando si scopre che cosa il reclutatore vuole, si dovrebbe fare un elenco di questi requisiti e un elenco aggiuntivo delle vostre qualifiche d’altra parte. Dovresti confrontare e confrontare per entrambi, scoprire quali competenze possiedi tra i requisiti e quindi adattare la tua dichiarazione personale a contrapporre tale abilità. Puoi anche elencare alcuni dei tuoi risultati nella tua dichiarazione personale; questo ti darebbe un vantaggio.
  • Spiega al reclutatore perché sei perfetto per il lavoro:
    La tua dichiarazione personale dovrebbe convincere il reclutatore in larga misura che lui o lei dovrebbe assumerti così, quando lo scrivi, dovresti menzionare l’esperienza rilevante per il lavoro e le competenze trasferibili che hai acquisito finora. Usa parole di facile comprensione che possono trasmettere il tuo messaggio.
  • Scrivere una bozza e quindi modificare:
    Quando scrivi una dichiarazione personale, dovresti prima scrivere una bozza che elenca tutti i requisiti, le tue competenze, le tue qualifiche accademiche e simili. Non devi preoccuparti della lunghezza della dichiarazione personale mentre fai questo. Dopo aver scritto tutto ciò che è necessario includere, è quindi possibile rivisitarlo, leggere di nuovo, rimuovere le ripetizioni e tagliarlo verso il basso.

    Durante l’editing, abbatti i luoghi comuni e le esagerazioni e rimani entro il limite di 50-150 parole. Prova a usare anche altre parole. E ‘anche importante tagliare fuori divagazioni e attenersi a utilizzare parole concise e premurose nella vostra dichiarazione personale.
  • Scegli un teso e attenersi ad esso: La vostra dichiarazione personale può essere scritto in qualsiasi tempo, ma si dovrebbe cercare di essere coerente nell’utilizzo del tempo selezionato dall’inizio alla fine. Un’altra cosa da tenere a mente è che mentre si può scrivere in prima persona, si dovrebbe cercare di non abusare della parola ‘io’.

Ad esempio, è necessario evitare istruzioni come;

Sono un neolaureato nel settore bancario e amministrativo. Sono un individuo motivato e motivato che dà sempre il mio meglio a tutto quello che faccio.

  • Attenersi a una qualifica
    Nella tua dichiarazione personale, scegliere un set di abilità specifico o un talento che hai ed evidenziarlo. Non c’è bisogno di evidenziare più abilità che non sarebbe in grado di tenere il passo con. Scegli una specializzazione.
  • Strutturare correttamente
    Crea correttamente le tue frasi e falle scorrere logicamente; il modo in cui struttura la tua dichiarazione personale può determinare come sarebbe stata ricevuta dal reclutatore. Se la tua dichiarazione personale sia strutturata correttamente e fluisca bene, migliorerebbe la leggibilità del testo e in questo modo, sarebbe abbastanza coerente da essere letta.
  • Siate originali e sinceri
    Generalmente, quando scrivi il tuo CV, dovresti sforzarti di essere il più originale e sincero possibile. Includere solo i dettagli di cui è possibile eseguire il backup nell’eventualità che si arriva alla fase del colloquio. Mentire o soffiare un dettaglio sproporzionato può danneggiare l’immagine e l’integrità.
  • Sii positivo
    Un reclutatore oltre a sapere se sei professionalmente qualificato per il lavoro vuole anche sapere che puoi interagire correttamente con le persone e hai una personalità allegra e positiva. Provate il più possibile per trasmettere questo con le vostre parole. Inoltre, cerca di trasmettere in note positive la tua passione e l’entusiasmo verso il lavoro e l’opportunità che ti presenta.
  • Correzione più volte
    Non esiste una cosa come passare attraverso la vostra dichiarazione personale troppe volte. Datelo agli amici di leggere per voi. In questo modo, qualsiasi errore che potresti aver saltato ti verrà indicato. Puoi anche eseguirlo attraverso software come Grammarly per indicare ulteriori errori che potresti aver perso.
  • Fa’ con calma
    Non c’è bisogno di correre, hai bisogno di tempo per passare attraverso i dettagli del lavoro e creare una dichiarazione personale che ti porterebbe un passo più vicino a ottenere quel lavoro da sogno. Si può anche considerare di scrivere la dichiarazione personale per ultimo. Questo ti darebbe più tempo per prepararti e ti darebbe anche un’idea migliore di ciò che avresti ancora bisogno di includere.

Cosa fare e cosa non fare di un dichiarazione personale

Cosa fare

  • Evidenzia gli attributi che ritieni abbiano il potenziale per distinguerti dagli altri candidati.
  • Rendi pertinente la tua dichiarazione personale personalizzandola per soddisfare le specifiche del lavoro per cui stai facendo domanda.
  • Guarda il numero di parole che usi e attacca il numero ideale di parole che è tra 50-150.
  • Rendere la dichiarazione personale interessante da leggere per il reclutatore.
  • Evitare frasi generiche e comuni.
  • Prestare attenzione alle parole chiave utilizzate dal datore di lavoro nella descrizione del lavoro.
  • Termina la tua dichiarazione personale con una nota forte.
  • Evitare l’uso di ripetizioni.
  • Controllo incrociato correttamente per gli errori grammaticali e di punteggiatura prima di inviare il CV.

Sconsigliate

  • Non mentire.
  • Non mescolare i tempi. È possibile scegliere in prima persona o in terza persona tesa, ma non è possibile mescolare entrambi.
  • Non copiare parola per parola da una dichiarazione personale precedente. Deve essere adattato per soddisfare le specifiche del lavoro.
  • Non ripetere parole o divagare nella tua dichiarazione personale. Ricordate, meno è di più.

Esempi di personale Dichiarazioni

Un architetto professionista e altamente qualificato che cerca di riprendere una posizione in architettura. Estremamente esperto con sette anni di esperienza nel settore. Si specializza principalmente nello sviluppo di nuovi progetti e altamente qualificato nella progettazione e nello sviluppo dei sistemi. Un visionario altamente motivato con esperienza nell’architettura sostenibile, che lavora su progetti su larga scala e una pianificazione di alto livello.


Sono un medico esperto con dieci anni di esperienza pratica che si dedica al benessere generale del paziente e seguo tutte le procedure mediche con l’uso degli ultimi strumenti e progressi tecnologici. Mi sono specializzato come internista generale durante la mia residenza e questo mi ha fornito le conoscenze necessarie per diagnosticare e trattare una vasta gamma di malattie. Mi concentro anche sull’ascolto delle lamentele del paziente e rispondo a tutte le domande che i pazienti potrebbero avere in termini chiari e concisi. Sono disposto a lavorare con altri aspetti personali medici con l’obiettivo di migliorare i risultati e massimizzare la soddisfazione del paziente.


Ci sono alcuni esempi di CV gratuiti con dichiarazioni personali in basso che è possibile controllare da per ulteriori idee su come scrivere quella dichiarazione personale che ti porterebbe un passo avanti per ottenere quel lavoro dei tuoi sogni.

E ‘essenziale sapere, tuttavia, che non si dovrebbe copiare questi esempi di dichiarazione personale parola per parola. Sono solo destinati a guidarti e aiutarti a creare uno dei tuoi.

Free CV Example #1

Compatible with Microsoft Word CV Example
Download CV Example #1

Free CV Example #2

Compatible with Microsoft Word CV Example
Download CV Example #2

Free CV Example #3

Compatible with Microsoft Word CV Example
Download CV Example #3

Free CV Example #4

Compatible with Microsoft Word CV Example
Download CV Example #4

Free CV Example #5

Compatible with Microsoft Word CV Example
Download CV Example #5

Se ti sono piaciuti i nostri articoli e gli esempi di CV gratuiti, ti preghiamo di considerare la possibilità di condividerlo. Significa molto 🙂

Buona fortuna con la tua ricerca di lavoro.

Come scrivere una dichiarazione personale per un CV?
Scarica i nostri CV gratuiti
Rate this article

Tell us what you think!

#1 di esempio CV gratuito

Previous article

Come scrivere un CV senza esperienza?

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *