0

un Cv è una storia dettagliata della storia educativa di una persona, dell’esperienza lavorativa, competenze, risultati e qualifiche ed è molto usato quando si è candidato per un lavoro. Un CV deve essere scritto correttamente in modo che il tuo account di te stesso se professionale, conciso e dritto al punto e allo stesso tempo, potente abbastanza per attirare l’attenzione del reclutatore. Scrivere un CV adeguato comporta l’attenzione adeguata ai dettagli. Ci sono alcune cose da tenere a mente quando si scrive un CV e lo sono;

  • Qual è l’uso di un CV
  • Cosa includere in un CV
  • La differenza tra un CV e un curriculum
  • Quanto tempo dovrebbe essere un CV
  • Il formato CV corretto

Qual è l’uso di un CV

come un CV fornisce dettagli su tutti i tuoi risultati accademici e professionali, lo scopo principale di esso è quello di rendere il reclutatore interessato a intervistare voi. È la prima fase per i candidati al lavoro ed è molto importante perché sarebbe il tuo primo contatto con il tuo potenziale datore di lavoro e devi fare un buona impressione. Può facilitare la possibilità di trovare un lavoro o no. Questo è il motivo per cui il tuo CV dovrebbe essere adeguatamente pensato e scritto secondo Standard.

Cosa includere in un CV

La tua CV dovrebbe essere uno strumento informativo in quanto influenza il primo parere il reclutatore avrebbe di te. C’è una serie standard di informazioni che dovrebbero sempre essere inclusi in un CV e lo sono;

Chi sei?

un Il CV deve sempre includere informazioni di base su di te come il tuo nome, l’indirizzo e-mail e un indirizzo e-mail professionale. Se si è la domanda per un lavoro negli Stati Uniti o in Canada, questo è tutto ciò di cui hai bisogno. Per alcuni altri paesi come la Francia o la Germania, una piccola fotografia di passaporto deve essere nell’angolo in alto a destra del CV. Queste informazioni devono essere scritte in caratteri in grassetto e posizionati nella parte superiore del tuo CV. In realtà, dovrebbe essere il prima cosa che un reclutatore vedrebbe dopo averlo controllato.

Dettagli su chi sei

Questo è noto anche come la sezione dichiarazione personale. È più o meno una sintesi di te stesso in modo professionale e conciso. In questa sezione, dovresti parlare della tua esperienza lavorativa più recente, di ciò che hai guadagnato e di ciò che non vedi l’ora di fare carriera. La tua dichiarazione personale dovrebbe anche essere un riflesso di te stesso, quindi è importante che tu scelga bene le tue parole quando le scrivi. Non dovrebbe essere più di 150 parole, tuttavia.

Che cosa hai fatto?

La tua potenziale datore di lavoro sarebbe sicuramente voglia di sapere circa la vostra istruzione background, i lavori che hai fatto in passato e le competenze che possiedi che ti renderebbe più adatto per il lavoro.

per il vostro background educativo, le vostre qualifiche e gradi dovrebbero essere elencati dal più recente al più vecchio. Se un diploma è ancora in vista, è anche possibile includerlo. Dà al reclutatore un’idea di quale importante abilità hai ottenuto finora.

quando dettagliando la vostra esperienza lavorativa, si dovrebbe elencare i lavori precedenti a partire da anche il più recente. Non c’è bisogno di includere il motivo per cui hai lasciato il lavoro precedente quindi questo non dovrebbe farlo nel tuo CV.

Elencare le tue abilità significa prendere nota di quelle menzionate nella descrizione del lavoro dal reclutatore e personalizzare le tue abilità per allinearti con esso. Se si dispone di competenze che corrispondono a quelle elencate, si dovrebbe sottolineare ed evidenziare.

Questo ti distinguerebbe dagli altri candidati in quanto mostra il reclutatore che hai prestato attenzione alla descrizione del lavoro e il CV non è generico. Se hai anche altre competenze che potrebbero essere utili al lavoro, ad esempio, se parli un’altra lingua o usi un software che può essere utilizzato per aumentare la produttività sul posto di lavoro, puoi includerlo.

Cosa ti piace

nonostante questa parte del CV non è così importante, dà anche al reclutatore un’idea di chi sei al di fuori del lavoro. È tuttavia consigliabile non includere gli hobby comuni e generici. Pensa a qualcosa che ti piace fare e lo formula correttamente. Non usare i cliché.

se dopo aver incluso i dettagli importanti, hai ancora spazio sul tuo CV, puoi andare a includere altre informazioni su di te . Se hai prestato servizio in un club o corpo professionale, è possibile includere questo. Si tratta di un ulteriore vantaggio in quanto mostra le capacità di leadership.

Cvs variano da paese a paese, quindi è consigliabile fare ricerche su ciò che ci si aspetta da voi in un CV nel paese in cui si sta facendo domanda per un lavoro in.

po’ potrebbero aspettarsi di includere maggiori dettagli.

che cosa non si deve dimenticare tuttavia è che il vostro CV dovrebbe essere specificamente su misura per soddisfare tutte le esigenze del settore a cui stai facendo domanda.

Cosa non includere in un CV

lì sono cose che non dovrebbero raggiungere il tuo CV e alcune di esse sono:

  • Data di nascita, età, stato civile, credenze religiose
  • Fotografie: Se non stai facendo domanda per la posizione di un fotografo, di un modello o di un attore, una fotografia di te stesso non è assolutamente necessaria nel tuo CV.
  • Occupazione a breve termine: non elencare l’occupazione a breve termine in modo che il reclutatore non ti consideri traballante e inaffidabile
  • Bugie: Cerca sempre di produrre informazioni autentiche sul tuo CV.
  • Link ai social media non correlati al lavoro: s.g. Instagram e Facebook gestire. Questi non sono importanti.

La differenza tra un CV e un curriculum

entrambi parole sono a volte utilizzate in modo intercambiabile e possono essere confuse l’una per l’altra ma non sono uguali. Anche se sottili, ci sono alcune differenze tra il CV e il curriculum e alcuni di essi sono:

  1. Lunghezza:
    In termini di lunghezza, il CV è più lungo del curriculum in quanto include molte più informazioni sui dettagli della storia del candidato. Il curriculum è una versione molto più breve.
  2. Funzione:
    Il CV fornisce dettagli sulla propria vita professionale in una certa misura, mentre il curriculum è solo una sintesi della propria storia dell’istruzione e dell’occupazione.
  3. Layout:
    i dettagli sul CV sono scritti in ordine cronologico mentre quello sul curriculum non lo è. Inoltre, il curriculum è scritto in terza persona mentre il CV può essere scritto in prima o terza persona.

Quanto dovrebbe essere lungo un CV?

questo è una domanda molto comune posta dai candidati di lavoro e non c’è davvero nessun insieme rispondere a questa domanda. Il più comune, tuttavia, è che un CV non dovrebbe più di 2 pagine su un massimo. La presente decisione è informata dai risultati un’indagine condotta tra i reclutatori.

Leggi anche: Quanto dovrebbe essere lungo un CV?

però per i posti di lavoro nel mondo accademico o in posizioni mediche, c’è un accordo non detto che il CV supererebbe le due pagine e, in questo caso, non sarebbe aggrotato su come persone in quelle categorie avrebbe molte cose da includere in entrambi la loro esperienza lavorativa e la categoria di storia educativa.

se non sei in nessuna di queste categorie e hai un CV più lungo di 2 pagine e si sta cercando un modo per tagliare fino a 2 pagine e ancora mantenere tutti i fatti importanti, è possibile seguire alcuni dei seguenti suggerimenti.

Conservare solo informazioni importanti

in un CV, non c’è bisogno di approfondire la tua vita personale. Mantenere le cose semplici. La tua nome, indirizzo di contatto, indirizzo e-mail, numero di telefono devono essere nella parte superiore del tuo CV. Inoltre, a parte LinkedIn, nessun account di social media dovrebbe essere elencato nel tuo CV.

Fai attenzione alle ripetizioni

tu dovrebbe leggere correttamente attraverso il vostro CV per essere sicuri che non si sta ripetendo un punto che avete menzionato in precedenza.

Arrivare dritto al punto

Le reclutatore sa già che il CV si riferisce a voi e il vostro passato precedenti esperienze di lavoro in modo da rimuovere le parole ridondanti che prendono spazio non necessario sul tuo CV.

Elenco di esperienze lavorative

I reclutatori si accontentano sempre di un candidato che segua le tendenze e abbia conoscenze recenti e innovative che possono essere applicate nella loro azienda in modo da elencare solo le esperienze lavorative recenti nel tuo CV.

Tralasciare riferimenti e certificati

Dettagli come questo sarebbe richiesto per se e quando necessario.

Il formato CV corretto

un CV ha formati specifici che sono ampiamente accettati. Se non si è sicuri di come un CV dovrebbe essere simile, è sempre possibile scaricare alcuni campioni e utilizzarli come guida. Ecco alcuni suggerimenti di formato da tenere a mente quando scrivi un CV.

Caratteri

sempre utilizzare caratteri dall’aspetto professionale come Calibri, Arial o Times New Roman e utilizzare un dimensione del carattere di circa 12. La coerenza in un CV è vitale, quindi si dovrebbe attenersi a uno carattere e la dimensione del carattere per tutto il CV. Idealmente, il corpo del tuo CV dovrebbe essere in 10-12 dimensione del carattere, mentre le intestazioni devono essere tra 14 e 18 punti.

Utilizzare le intestazioni

Non basta congestionare il tuo CV e intasarlo con le informazioni. Abbattere tutto con intestazioni. Questo rende il tuo CV ordinato e interessante da leggere. Si può utilizzare una dimensione del carattere più grande per le intestazioni in modo che siano evidenti e facile da individuare.

Usare i punti elenco

Proiettili sono un buon modo per elencare i dettagli importanti come il vostro educativo o di lavoro storia. Utilizzando i punti billeted, si evidenziano i punti che si sta cercando di passare attraverso al reclutatore ed è più visibile da leggere. I tuoi dati dovrebbero essere elencati in ordine cronologico, tuttavia.

Utilizzare solo carta bianca A4

Non utilizzare carta colorata e anche non piegare il vostro CV. Ottenere una busta che può comodamente ospitare la carta, invece. Questo fa per una buona prima impressione sul vostro percorso.

Margini di pagina

A rendere il vostro CV facile da leggere, i margini di pagina applicati al vostro CV dovrebbero essere tra 1,27-2,5. Andare sotto 1,27 farebbe apparire il tuo CV ingombra e difficile da leggere. Questo è un fattore molto scoraggiante in quanto può rendere il il reclutatore perde interesse per il tuo CV.

Correzione di bozze

tu dovrebbe rileggere il tuo CV più volte prima di inviarlo. Invio di un CV con errori non mostra professionalità e attenzione ai dettagli. Si può sempre dare amici intimi per aiutarvi a revisionare o meglio ancora, correre attraverso un correttore grammaticale per essere sul lato sicuro.

Adatta il tuo CV in modo appropriato

Presentazione un CV generico non si otterrebbe alcun vicino al colloquio e, in ultima analisi, il vostro lavoro da sogno. Prendetevi il vostro tempo mentre scrivete il CV e assicuratevi che sia correttamente scritto per soddisfare le specifiche del lavoro. Inoltre, utilizzare le parole chiave specificate nel campo posto di lavoro. Questo vi darebbe una possibilità nel caso in cui il CV deve essere controllato da un computer.

In quale formato salvi il tuo CV e come salvi il tuo CV:

questo potrebbe sembrare irrilevante, ma non lo è. Il modo in cui salvi il tuo CV è il modo in cui il tuo il reclutatore lo riceverebbe nel caso in cui sia stato inviato via e-mail. Lo è meglio salvarlo come file PDF con i tuoi nomi. Cv melanie Harper. Un PDF formato è consigliabile in quanto il formato desiderato verrebbe comunque mantenuto. Salvataggio del CV e l’invio in formato MS word non è consigliabile in quanto il reclutatore può avere altre impostazioni di pagina e margine che possono interrompere le preferenze già impostate e rendere il vostro CV aspetto disorganizzato e poco professionale.

scrivere un CV per un candidato senza esperienza preventiva è un po ‘diverso da quando si vuole scrivere uno normale. Poiché i neolaureati non hanno alcun lavoro esperienza, devono porre l’accento su alcuni altri aspetti del loro CV come il loro background educativo e le loro competenze possedute. In questo modo, il reclutatore saprebbe cosa hai da offrire all’organizzazione e determinare se sei un buona misura per il lavoro. Per darvi una migliore possibilità di ottenere un lavoro con poco o nessuna esperienza, si dovrebbe seguire alcuni di questi suggerimenti.

Personalizza il tuo CV in modo specifico per il lavoro che stai facendo domanda per

da prendere nota delle competenze specifiche necessarie e includerle nel CV (se possedere queste abilità) si mostra il reclutatore che si presta attenzione e fa per una buona prima impressione per voi come candidato. Inoltre, l’uso del parole chiave giuste ti farebbe scalare oltre il controllo nel caso in cui un metodo ATS viene utilizzato per filtrare la quantità di CV da controllare dal selezionatore. po’ delle competenze più ricercate da tenere a mente sono l’attenzione ai dettagli, capacità di lavorare senza supervisione, una corretta gestione del tempo, la capacità di con le persone e lavorare in team. È possibile cercare altri modi per presentare questi abilità tue in modo che non sembri generico.

Includi risultati

non avere un’esperienza lavorativa precedente non dovrebbe dissuaderti dal scrivere un CV del tuo proprio. Se vi siete offerti volontari da qualche parte, o avete assunto una posizione di stage in un tempo precedente, è possibile includere in questo aspetto del vostro CV. comando posizioni nelle organizzazioni sono anche un importante impulso. Fondamentalmente, tutto ciò che si penso che sia abbastanza importante da darvi leva su altri candidati dovrebbero essere Aggiunto.

Elenca le tue abilità trasferibili

come tanto quanto le competenze trasferibili possono essere direttamente pertinenti al lavoro per il che stai facendo domanda, non significa che siano inutile. Le competenze trasferibili possono mostrare al tuo potenziale datore di lavoro che sei disposti a imparare a rendersi più preziosi per l’organizzazione.

Mostra la tua personalità

Le reclutatore a volte vorrebbe avere un’idea di chi sei tramite il tuo CV. Un CV che deduce una personalità entusiasta, amichevole e allegra sarebbe sicuramente essere scelti su CV che sono senza vita. Il reclutatore vuole avere la sensazione di che tipo di persona si sarebbe sia dentro e fuori lo spazio di lavoro e il vostro CV è il modo migliore per dimostrarlo.

La tua CV è la vostra unica possibilità di mostrare al reclutatore che siete una buona misura per il lavoro prima del colloquio in modo da cercare di farlo contare. Modifica multipli volte, corretto, utilizzare il software per farlo, se necessario. Impiegare qualsiasi mezzo necessario per assicurarsi che il tuo CV non abbia errori che possono squalificarti o far perdere interesse al reclutatore nel leggerlo ulteriormente. L’obiettivo finale di guardare in avanti è rendere il vostro pacchetto CV un pugno. Nella misura in cui, anche se è eseguito, attraverso un computer, sarebbe ancora passare il test. Ci sono diversi suggerimenti che dovrebbe mettere in mente e possono essere trovati sul nostro sito web.

A avere una migliore idea di come un CV standard dovrebbe essere scritto e in quale formato dovrebbe essere scritto in, si può passare attraverso i campioni sul nostro sito web. queste i campioni sono pensati per essere guide e non devono essere copiati parola per parola.

La tua Il CV deve essere scritto con le tue parole, perché sei più adatto a descrivere ti. Questo renderebbe il tuo CV più autentico.

Scorri fino ai nostri esempi di CV gratuiti

Qui puoi scaricare i nostri esempi di CV gratuiti

Free CV Example #1

Compatible with Microsoft Word CV Example
Download CV Example #1

Free CV Example #2

Compatible with Microsoft Word CV Example
Download CV Example #2

Free CV Example #3

Compatible with Microsoft Word CV Example
Download CV Example #3

Free CV Example #4

Compatible with Microsoft Word CV Example
Download CV Example #4

Free CV Example #5

Compatible with Microsoft Word CV Example
Download CV Example #5

If you enjoyed our article and free CV templates, then please do consider sharing it. It means a lot 🙂

Good luck with your job search.

Rate this article

Tell us what you think!

Cosa includere in un CV?

Previous article

Esempi di CV di amministrazione

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *